Prepariamoci in anticipo per l’inizio dell’asilo!

Vota questo articolo
(0 Voti)

Alla soglia dei quasi 3 anni ci troviamo ad abbandonare il nido.

Mi piaccia o no da settembre il mio piccolo sarà in materna! Addio confortevole, accogliente e familiare nido, si cresce e la musica cambia. I cambiamenti più importanti saranno senza dubbio l’ ambiente, le educatrici, gli amici, a tutto ciò si aggiungerà anche un primo obbligo: il grembiulino!

Sollecitata dalle nuove insegnanti di mio figli ho deciso di occuparmi dell’acquisto prima di partire per le vacanze.

Ok, ma quali sono le considerazioni da fare prima di tale acquisto?

Decido di intervistare le mie amiche che prima di me si sono cimentate con questo dilemma, ed ho anche dato una sbirciatina in rete.

Cosa ho scoperto?

Ho scoperto che diversi sono gli aspetti da considerare prima dell’acquisto: dove e quando comprare, a che prezzi, che tipo di tessuto ed in che colori.

Il grembiule è un accessorio stagionale, bisogna quindi affrettarsi nell’acquisto, fine luglio inizio di settembre il periodo giusto. Poi cominceranno a scarseggiare e trovarli nel periodo invernale sarà difficilissimo. Probabilmente il numero perfetto sarà di tre. Tre grembiulini ci permetteranno di coprire le esigenze dei nostri piccoli, ed anche le nostre in attesa di un lavaggio e l’ altro!

Prima di procede all’acquisto bisogna fare una scelta sul tessuto

  • 100% cotone, quindi in fibra naturale in modo da garantire una perfetta traspirazione e garantire contro le irritazioni della elle.
  • Misto cotone/poliestere più semplice da lavare e soprattutto da stirare e più economico.
  • Oppure totalmente sintetico, molto economico, più facile da reperire (anche al mercato) e se ben steso non necessita di essere stirato.

Per il colore o fantasia bisognerà attenersi alle indicazioni del plesso scolastico. Noi, per esempio, saremo bellissimi con uno splendido quadrettato celeste!

I prezzi variano da circa 8 euro a 40 euro per un grembiulino “haute couture”.

Si possono acquistare nei mercati, nei supermercati, in alcuni negozi di abbigliamento per bambini e naturalmente online.

Si ma sotto il grembiule? E’ di rigore un abbigliamento comodo e leggero. Felpe e maglioni nel periodo invernale andranno indossati sopra il grembiule, per dare agio ai piccoli di potersi gestire da soli.

Ultima indicazione, affinché i grembiulini non vengano persi è buona norma mettere il nome del bambino. Si possono usare pennarelli per la stoffa, oppure etichette stirabili, ma forse l’idea più carina, anche se più costosa, rimane il nome ricamato.

Naturalmente io i grembiulini al mio bambino li ho già comprati, e quando al negozio li ha provati mi sono commossa.  Non oso pensare al nostro primo giorno alla scuola materna!

Intanto con grembiulini o senza: Buone Vacanze!

Alla prossima

Barbara

Baby Planner Italia  Roma

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1484 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Agosto 2014 09:22
Giovedì, 31 Luglio 2014 15:38 Scritto da  In Mondo Baby Planner Tags
Devi effettuare il login per inviare commenti