Domenica, 03 Luglio 2011 08:50

“Ma la valigia per l’ospedale e' pronta?”

Scritto da

Il dubbio di dimenticare qualcosa è sempre all’agguato quando si prepara tutto l’occorrente per il lieto giorno del parto. C’è chi addirittura mi ha raccontato di non avere preparato la valigia fino all’ultimo secondo o di essersi fatta portare l’occorrente dal compagno, pur avendo partorito a termine!!
Per chi gioca d’anticipo o vuole fare tutto “in extremis”, ecco una lista delle cose che è importante non dimenticare.

Per la MAMMA:

  • Camicia da notte o maglietta molto larga per il parto (naturale); di solito conviene portare qualcosa di vecchio o non particolarmente elegante considerato che si rovinerà;
  • Camice da notte (comode per l’allattamento), una vestaglia e un paio di pantofole per i giorni successivi;
  • Asciugamani per uso personale (a meno che non provveda l’ospedale)
  • Detergente attivo per l’igiene intima, meglio se specifico per il post-parto e una bottiglietta di plastica per facilitare il lavaggio
  • Assorbenti grandi post-parto e mutandine di rete (no di carta!)
  • Reggiseno per l’allattamento. Io in realtà ho provato i reggiseno in microfibra con il ferretto; sono facili da scoprire e vanno benissimo!
  • Coppette assorbilatte per il seno
  • Crema per ammorbidire i capezzoli. Io consiglio sempre il Purelan, perché non bisogna lavare il seno prima della poppata (è fantastico!)
  • Prodotti per l’igiene personale (spazzolino, dentifricio, shampoo, bagnoschiuma, burro di cacao, deodorante, spazzola ed elastici)
  • Risultati delle analisi cliniche

Per il Bambino:

  • Asciugamani (almeno 2, perché di solito uno viene utilizzato subito dopo il parto per il primo bagnetto e sempre che non provveda l’ospedale)
  • Camicina della fortuna da far indossare al primo cambio (se vi piace come usanza!)
  • Almeno 5 cambi, possibilmente già disposti in sacchetti separati. Body, Tutine oppure golfino/coprifasce e ghette oppure magliette e mutandine di spugna a seconda della stagione, calzini
  • Una copertina di lana o cotone a seconda della stagione
  • Bavaglini
  • Salviette detergenti e pannolini (a meno che non provveda l’ospedale)
  • Crema di zinco o olio di mandorle per gli arrossamenti del sederino
  • Un cambio per l’uscita (cappellino e sciarpina se  fa freddo!)
  • Un fiocchetto o una cornice che annunci la nascita da appendere fuori la porta della stanza (sempre che già conosciate il sesso del vostro bambino!)

Buoni Preparativi!

Letto 23238 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Novembre 2013 00:01