Domenica, 03 Luglio 2011 08:50

“Ma la valigia per l’ospedale e' pronta?”

Scritto da

Il dubbio di dimenticare qualcosa è sempre all’agguato quando si prepara tutto l’occorrente per il lieto giorno del parto. C’è chi addirittura mi ha raccontato di non avere preparato la valigia fino all’ultimo secondo o di essersi fatta portare l’occorrente dal compagno, pur avendo partorito a termine!!
Per chi gioca d’anticipo o vuole fare tutto “in extremis”, ecco una lista delle cose che è importante non dimenticare.

Domenica, 03 Luglio 2011 08:47

L’importante è scegliere il galleggiante giusto!

Scritto da

È arrivata l’estate! E possiamo iniziare a parlare di vacanze! Per chi preferisce il mare o la piscina alla montagna e ha bambini che ancora non sanno nuotare, ecco un argomento interessante: quale galleggiante utilizzare?

Lunedì, 27 Giugno 2011 20:45

Arrivo a casa del bambino: come organizzarsi?

Scritto da

Anche io all’arrivo della mia prima bimba mi sono sentita spiazzata! Per quanto non vedessi l’ora di abbracciarla e sia di natura una pianificatrice, non pensavo di sentirmi in così tanta difficoltà! Avevo già organizzato l’arrivo di mia madre, che poverina mi è stata vicina sia in ospedale i giorni successivi al parto che le 5 settimane successive a casa! Ma alla stanchezza e a vivere a stretta dipendenza con la mia bambina non ero per nulla preparata!

La piacevole sensazione dell’arrivo dell’estate è spesso accompagnata per molte mamme che lavorano da un sentimento di irrequietudine: come fare quando finisce la scuola?
Le strade sono diverse e va scelta quella che più si avvicina alle proprie possibilità.

Lunedì, 27 Giugno 2011 20:38

I miei bambini ovunque (anche addosso)!

Scritto da

Già da diverso tempo si sta diffondendo una nuova tendenza nell’abbigliamento accessorio delle mamme: i ciondoli a forma e/o con il nome dei propri bambini. Se ne trovano di tutti tipi: dal ciondolo a forma di cuore con i nomi incisi, a quelli a forma di bebè con o senza brillanti e iniziali. I ciondoli possono essere appesi al collo, ad un anello oppure ad un bracciale. Volendo si possono usare le iniziali dei bebè come orecchini (sempre che si abbia solo due figli, o più buchi alle orecchie!). Insomma se si ha un po’ di fantasia ci si può sbizzarrire nel crearsi il gioiello-bebè più adatto ai propri gusti.

Pagina 83 di 83