Mercoledì, 10 Agosto 2011 15:15

Dal pannolino al vasino…impresa possibile!

Scritto da

Il periodo estivo per molti bambini che hanno 2 o 3 anni rappresenta il momento in cui si dice addio al pannolino. Questo vale soprattutto per quelli che devono iniziare la scuola dell’infanzia (la materna per intenderci!), perché in molte scuole, maestre e personale d’assistenza si aspettano che i bambini siano già autonomi al bagno. Volete qualche dritta?

 Parlo per esperienza personale e quindi vi riporto alcuni miei suggerimenti:

  1. Prima di tutto, secondo me, bisogna effettivamente capire se il bambino è in grado di comprendere e manifestare che ha bisogno di andare al bagno.
  2. Appurato che il bambino è consapevole, allora si dovrebbe iniziare a prepararlo a questo passo, spiegandogli che è diventato grande e che quindi non ha più bisogno del pannolino. Serve a motivarlo e fargli capire che sta facendo una cosa importante. Io ho anche utilizzato un libro per bambini sull’argomento (molto carino): “Topo tip. Ciao Ciao Pannolino” di Marco Campanella!
  3. Poi si procede con il togliere il pannolino, come se fosse la cosa più naturale possibile e presentandogli il suo nuovo amico: il vasino! D’estate è più semplice perché i bambini restano molto tempo al mare e con vestiti leggeri che si lavano e asciugano facilmente. Per questo se all’inizio la farà sotto, non vi preoccupate e spiegategli che deve avvisarvi in tempo per poter andare al bagno.
  4. Non tornare indietro! Ossia non fatevi convincere a rimettergli il pannolino!
  5. Per la popò io confesso di aver utilizzato la televisione. Lei era abituata a farla in piedi. Mi chiedeva di metterle il pannolino per farla…ma alla fine le ho detto "no" e l’ha fatta nel vasino! Ho messo C. a vedere i cartoni e dopo vari tentativi è riuscita a farla nel vasino. Fatta una volta di solito è andata!

Nel periodo di transizione (e anche diversi mesi dopo!) consiglio di portarvi 2 cambi sempre con voi!

Francesca

Letto 121578 volte Ultima modifica il Lunedì, 10 Marzo 2014 09:49