Sabato, 03 Novembre 2012 15:10

Itinerari family-friendly a Bologna in autunno

Scritto da

Sono innamoratissima della mia Bologna, ma premetto subito una cosa: il clima autunnale bolognese non è sempre piacevole. Se esce quel po' di sole che riscalda e illumina i colori, lo splendore si rivela immediatamente, ma quando la cortina grigia e monolitica, nonché umidiccia e fredda che caratterizza la stragrande maggioranza delle giornate autunnali bolognesi non abbandona il cielo cittadino … beh, fare scampagnate in giro non è proprio l'ideale.

Ma a Bologna abbiamo i portici, e quindi il centro rimane sempre un'isola riparata da una serie di intemperie … nonché il luogo dove sono concentrate numerosi luoghi dove rifugiarsi alla ricerca di intrattenimento per i bambini ma soprattutto insieme ai bambini.

Per questo vi propongo tre mete al chiuso a mio parere imperdibili con i bimbi.

Partiamo dalle giornate umide e fastidiose, nelle quali vi potete rifugiare in Biblioteca Sala Borsa, al Museo di Palazzo Poggi (mete anche delle visite guidate Mamma Cult), e al Museo di Zoologia.

Sala Borsa è un luogo dove il tempo passa senza che ve ne accorgiate: un po' nella sala bebè se avete bimbi piccolini, ai quali è possibile anche dar da mangiare tra i morbidi tappeti e i cuscini, un po' nella sala bambini e ragazzi, un po' al bar pasticceria per rifocillarsi, per poi scendere a visitare gli scavi romani e – pupi permettendo – fare un giro anche tra libri e materiali che interessano a voi. Sala Borsa offre moltissimo, nei suoi ambienti colorati, interattivi, tra i suoi scaffali immensi, le ceste di giocattoli soffici, nonché le letture animate e i programmi di intrattenimento per bimbi di ogni età.

Al Museo di Palazzo Poggi, del quale mi sono letteralmente innamorata, portateci i bimbi dai tre/quattro anni in su: rimarranno a bocca aperta davanti alle ricostruzioni di enormi velieri a modellino, carte geografiche giganti, pianeti, globi, mappamondi, cannocchiali, stelle, alambicchi, animali sotto teca, libri di formule e ricostruzioni in plastico di ambienti particolari. Il Museo è stata la sede dell'Istituto delle Scienze ed ecco perchè la collezione è così variegata: grandi e bambini ci troveranno assaggi di tutto il sapere umano, è uno stimolo creativo bellissimo tra sale affrescate e porte enormi.

Il Museo di Zoologia è poi un'istituzione: chi a Bologna non ha in mente l'enorme pesce luna, il leone e la leonessa nella teca con la ricostruzione della savana, e gli struzzi al primo piano? I bambini non fanno caso all'aria leggermente posticcia delle collezioni e ai cartellini scritti a mano, il Museo è un luogo magico, non crederanno ai loro occhi. Nominate un animale impossibile, state certi che al Museo di Zoologia di Bologna lo troverete.

E dopo tutto questo girare tra sale di musei, ovviamente rifocillatevi all'Alce Nero Caffè di via Petroni, che è proprio nel cuore del centro città … vi innamorerete anche di lui!

Silvia – Mamma Cult a Bologna

photo by @inesorable

Letto 3280 volte Ultima modifica il Sabato, 03 Novembre 2012 15:20