Domenica, 12 Aprile 2015 15:00

Escursione a erbe di campo e poi in cucina

Grazie alla collaborazione con lo Studio Naturalistico Diatomea,  una passeggiata in campagna per imparare a riconoscere le erbe di campo insieme ad un’esperta botanica! Dopo una breve escursione per conoscere quali animali vivono nelle nostre colline, raccoglieremo grugni, crispigni, spranie e tante altre erbe per poi cucinarle e mangiarle!

>> 12 aprile 2015 <<

Lunedì, 14 Aprile 2014 17:00

SOS Family: Anti Bullismo Bambini

Lunedì 14 aprile dalle ore 17 alle ore 18 alla Nuova Palestra Paradiso di Chiaravalle (AN), un incontro sul bullismo sui bambini organizzato da Baby Planner Italia!

Mio figlio è una vittima del Bullismo o è proprio un Bullo ed io genitore neanche lo so?

 

Un nuovo corso per bambini e genitori, ideato da Baby Planner Italia con la collaborazione di due professionisti: Carlo Vaccaro istruttore di arti marziali e la Dott.ssa Cristiana Stronati psicologa.

Sabato, 12 Aprile 2014 10:00

SOS Family: Anti-aggressione Donne

Sabato 12 aprile dalle ore 10 alle ore 12 alla Nuova Palestra Paradiso di Chiaravalle (AN) un incontro di autodifesa per le donne organizzato da Baby Planner Italia!

Può una persona più debole e gracile poter aver la meglio su una persona molto più forte e grande di noi? La risposta è si!

 

Un buon lavoro fisico, unito alla giusta conoscenza posturale ed un buon allenamento pratico, ci rende pronte per evitare, liberare e terminare una situazione di attacco.

Venerdì, 25 Aprile 2014 10:30

Gite fuori porta: Percorso Enogastronomico

Venerdì 25 aprile 2014, breve visita al Castello di Scapezzano!

 

Svolgeremo una escursione naturalistica: da Scapezzano arriveremo a San Michele Molinello dove, lungo una “strada bianca”, grande patrimonio delle nostre campagne, arriveremo alla Selva di Montedoro per scoprire quali piante e animali vivono in questo piccolo bosco circondato da campi coltivati.

Domenica 13 aprile 2014 escursione ad anello alla Selva di Montedoro, piccolo bosco residuo dell’antica copertura boschiva delle colline marchigiane.

Con un po’ di fortuna riusciremo ad ascoltare il canto degli uccelli e osservare le impronte degli animali, oltre che riconoscere le tante piante presenti.